Scelte alimentari non autorizzate edizioni il punto d'incontro

GER8983

Nuovo prodotto

Progetto emporio ae: LIBRERIA NOMADE a cura di Andrea Bizzocchi.Il cibo ormai non e' più come un tempo e per ottenere le vitamine di un'arancia degli anni '30 oggi ne dobbiamo consumare 8. Frutta e verdura sono quasi insapori e in ogni alimento troviamo tracce di sostanze tossiche all'origine di molte patologie. Multinazionali onnipotenti stanno utilizzando la genetica per brevettare gli alimenti e impadronirsi del mercato mondiale del cibo, mentre alcuni scienziati denunciano peric...

Maggiori dettagli

Disponibile ora

Acquistando questo prodotto accumuli fino a 1 punto fedeltà. Il tuo carrello totalizzerà 1 punto fedeltà convertibili in un buono sconto di 0,10 €.



Se vuoi fare una domanda, per favore clicca su "Domanda al venditore"

16,54 € Tasse incluse

0.3 kg

Aggiungi alla lista dei desideri

Secure Payments
Secure Payments

Scheda tecnica

Tempi medi di consegna in gg lavorativi3-10
Made inItaly

Dettagli

Progetto emporio ae: LIBRERIA NOMADE a cura di Andrea Bizzocchi.Il cibo ormai non e' più come un tempo e per ottenere le vitamine di un'arancia degli anni '30 oggi ne dobbiamo consumare 8. Frutta e verdura sono quasi insapori e in ogni alimento troviamo tracce di sostanze tossiche all'origine di molte patologie. Multinazionali onnipotenti stanno utilizzando la genetica per brevettare gli alimenti e impadronirsi del mercato mondiale del cibo, mentre alcuni scienziati denunciano pericolose manipolazioni scientifiche che hanno come unico scopo il massimo profitto. Quasi tutta la mangimistica dei nostri allevamenti e' gia' stata sostituita con prodotti geneticamente modificati e i generi alimentari di eccellenza italiani sono stati contaminati da cio' che mangiano gli animali. Tuttavia, i ricercatori della nutrigenomica stanno guidando una rivoluzione scientifica e culturale sugli eccezionali effetti di una corretta alimentazione: attivare geni preziosi del nostro DNA, disattivare quelli difettosi, guarire dalle malattie o prevenirle senza medicine. La salute e' il bene più prezioso che abbiamo, ed e' opportuno conoscere i pericoli del cibo industriale, gli alimenti da evitare e come applicare le nuove scoperte nella vita di tutti i giorni.

Recensioni

Scrivi una recensione

Scelte alimentari non autorizzate edizioni il punto d'incontro

Scelte alimentari non autorizzate edizioni il punto d'incontro

Progetto emporio ae: LIBRERIA NOMADE a cura di Andrea Bizzocchi.Il cibo ormai non e' più come un tempo e per ottenere le vitamine di un'arancia degli anni '30 oggi ne dobbiamo consumare 8. Frutta e verdura sono quasi insapori e in ogni alimento troviamo tracce di sostanze tossiche all'origine di molte patologie. Multinazionali onnipotenti stanno utilizzando la genetica per brevettare gli alimenti e impadronirsi del mercato mondiale del cibo, mentre alcuni scienziati denunciano peric...

Venditore Info/mappa

Gerico Cooperativa Sociale

Indirizzo:
Via Paolo Borsellino 14/B
Fano, Pesaro-Urbino 61032
Italy


Siamo una Cooperativa Sociale di tipo B, di diritto ONLUS, iscritta all’Albo Cooperative A105412, sezione Cooperative Sociali, e svolgiamo in modo organizzato e senza fini di lucro, attività finalizzate al recupero e alla valorizzazione umana, culturale, professionale, nonché sociale e/o lavorativa di persone che si trovano in stato di bisogno, handicap ed emarginazione, nell’ambito della fragilità psichica.


La cooperativa nasce il 23/01/1997 dalla confluenza delle esperienze sociali di volontariato e professionali maturate dai singoli soci costituenti legate al mondo cattolico, per poi svilupparsi in modo laico mantenendo portanti i valori universali, quali dono, servizio e attenzione al prossimo.


La missione è l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate: crediamo che il lavoro, oltre che un diritto di tutti,possa anche essere uno strumento terapeutico di reinserimento nella società, attraverso un contesto sociale di buona relazione umana. La cooperazione di tipo B ha un compito verso i propri soci/utenti: permettere la formazione, la crescita di competenze e acquisizione di autonomia sul lavoro e quindi, di riflesso, anche nella vita quotidiana.


Gli strumenti che utilizziamo per l’integrazione sociale sono l’assunzione attraverso la lg.381/1991, la borsa lavoro dei Servizi Sociali, il tirocinio formativo del Job, l’alternanza scuola lavoro e il volontariato.


Ci poniamo questi obiettivi:

 - essere un buon esempio che porta alla luce una logica che diventi cultura condivisa, ethos che aggrega, passione per il bene comune
 - promuovere la cooperazione sociale come forma di impresa valida sia per il mercato che per l'attenzione alla persona

 

Per raggiungere le finalità SIAMO ancorati al territorio, ci manteniamo di piccole dimensioni (circa 30 persone partecipano alla vita lavorativa), siamo affrancati dalla dipendenza politica, ma pronti ad una politica di condivisione e di progetti in rete.

Domanda al venditore

Non ci sono domande per questo prodotto.
Sii il primo a fare una domanda.

30 altri prodotti della stessa categoria: