SOS raffreddore: rimedi naturali per affrontarlo

Esistono rimedi naturali efficaci per alleviare i sintomi e i fastidi che ci procurano i malanni stagionali?  

 

Durante i cambi stagione o l'inverno, quando il sole è sempre nascosto fra le nuvole e arriva il freddo che ci porta a trascorrere molto tempo in locali chiusi, talvolta caldi e affollati, può capitare di prendersi i classici malanni di stagione, raffreddori, mal di gola e così via.

 

Non è, se non in rarissimi casi, certamente nulla di grave e si può fare poco per curare in senso stretto queste affezioni che, spesso di origine virale, hanno bisogno non tanto di cure specifiche quanto di fare il loro corso: saranno infatti il tempo e il nostro sistema immunitario a svolgere la maggior parte del lavoro.

 

In un'epoca in cui si hanno mille impegni e la necessità di essere sempre al massimo dell'efficienza, può essere però una scocciatura dover rimanere a casa con mal di testa, naso gocciolante e la sensazione di essere appena stati investiti da un autotreno :-)

 

Puoi provare ad aiutare il tuo corpo ad affrontare questi fastidi supportando il sistema immunitario a prevenirli e combatterli, nonché alleviando i sintomi con quello che la natura ti mette a disposizione.


Rimedi naturali per il raffreddore e i malanni stagionali

 

Quali sono i rimedi naturali per il raffreddore più comuni ed efficaci?

 

Innanzitutto bisogna pensare alla prevenzione e, come prima cosa ricordarsi, nei periodi più critici, di evitare quanto possibile di soggiornare in luoghi molto affollati e caldi, in particolare le sale d'attesa. Fai quindi tutto quello che puoi da casa o da remoto utilizzando quello che le moderne tecnologie ti mettono a disposizione (es. telelavoro, home banking, portali telematici delle pubbliche amministrazioni, e così via). Inoltre, ricordati di lavarti spesso le mani col sapone, specie se hai frequentato luoghi pubblici come treni, autobus o supermercati.

 

Apri le finestre e cambia aria nelle stanze in cui soggiorni più lungo. Trascorri del tempo all'aria aperta, fai passeggiate o pratica sport all'aperto anche se il clima non inviterebbe a farlo: non è infatti il freddo a farti ammalare, ma piuttosto il contatto con alcuni agenti patogeni in momenti in cui il tuo sistema immunitario non è al massimo della sua efficienza.

 

In caso di malanni, la natura ti può sicuramente dare una mano e aiutare il tuo corpo a sopportare meglio i disagi e il malessere che questi comportano, combattendo efficacemente gli attacchi di virus o batteri. Sono molti i rimedi della nonna, fitoterapici e integratori fra cui scegliere. Qui te ne ricordiamo alcuni che sono spesso annoverati fra i più efficaci.

 

rafddore-rimedi-naturali-marketplace-etico

 

Miele: solo un rimedio della nonna?

 

Il miele è il classico rimedio fai da te, probabilmente la prima cosa che ti viene in mente di prendere in caso di tosse, raucedine e irritazione alla gola. Ma si tratta soltanto di una leggenda popolare, un'usanza tramandata dal passato o invece funziona davvero?

 

In questo caso pare proprio che sia un rimedio efficace riconosciuto anche da alcuni studi scientifici. In uno di questi studi l'efficacia del miele è stata confrontata con quella di un comune ingrediente sedativo della tosse, il destrometorfano, in dosi da banco tipiche. Non è stata rilevata una sostanziale differenza fra i due rimedi, quindi tanto vale provare col miele, che è naturale e non ha effetti collaterali. (1)

Efficace e lenitivo, il miele è ottimo anche sciolto in una tisana, magari allo zenzero e limone, oppure in acqua calda. Meglio però scegliere sempre miele biologico per una maggiore garanzia di sicurezza e salute.


Attenzione: evita sempre di somministrare miele a bambini di età inferiore ai 12 mesi, età in cui è più facile contrarre il "botulismo infantile".

 

Il miele è contenuto ormai in numerosi prodotti erboristici e fitoterapici a base di ingredienti naturali, come lo sciroppo Apiflor Mellito Balsamico di Remedia,  nel quale il miele, insieme alle acque aromatiche di timo e issopo e un mix di oli essenziali fra i quali, quello di ginepro, pino mugo, lavanda ed eucalipto, portano sollievo e tregua alle vie respiratorie, messe a dura prova dai fastidi dell'inverno. 

 

Propoli: un rimedio antico ed efficace

  

 raffreddore-rimedi-naturali-propoli-marketplace-etico

  

La propoli è una "sostanza resinosa che le api raccolgono dalle gemme e dalla corteccia delle piante. Si tratta quindi di una sostanza di origine prettamente vegetale anche se le api, dopo il raccolto, la elaborano con l'aggiunta di cera, polline ed enzimi prodotti dal loro stesso organismo. [...] la propoli viene utilizzata insieme alla cera come materiale da costruzione, come isolante e come rivestimento protettivo per tutte le superfici interne dell'alveare." (Wikipedia)

La propoli viene considerata fin dall'antichità un ottimo rimedio naturale, con proprietà antibiotiche, antinfiammatorie e antimicotiche e contiene più di 300 componenti fra i quali si sono rivelati molto importanti i flavonoidi in quanto hanno proprio funzione antimicrobica. E' famosa anche come rimedio per disinfettare e far cicatrizzare le ferite.

 

Come si assume la propoli?

 

Vista la sua efficacia e diffusione, esistono in commercio molte formulazioni: dalla tintura madre, agli sciroppi, pomate, spray o caramelle per la gola.

Bios Line ha formulato una gamma di prodotti e integratori a base di propoli molto efficace e completa: Apix Propoli. Questa linea comprende spray per la gola, caramelle, integratori e il classico estratto idroalcolico, che combinano la propoli a molti altri principi attivi, i quali in sinergia aiutano il tuo organismo ad affrontare e combattere raffreddore o affezioni delle vie respiratorie.

La propoli è adatta anche ai bambini, per i quali esistono prodotti particolari, con formulazioni a loro dedicate e prive di rischi.

 

Rosa Canina: un carico di vitamina C

 

 raffreddore-rimedi-naturali-rosa-canina-marketplace-etico

  

La rosa canina è "la specie di rosa spontanea più comune in Italia, molto frequente nelle siepi e ai margini dei boschi. Talvolta viene chiamata rosa di macchia, oppure rosa selvatica." (4) E' molto usata nella fitoterapia e medicina naturale per il suo alto contenuto di vitamina C che la rende un alleato particolarmente valido per aiutare il sistema immunitario a superare le sfide quotidiane e anche un ottimo antiossidante. Pensa che 100 grammi di bacche di rosa canina, hanno tanta vitamina C quanto un chilo di arance! La rosa canina, non contiene solo vitamina C, ma anche molte altre sostanze benefiche come flavonoidi, carotenoidi e sali minerali. (5)

Si può assumere sotto forma di tisana o decotto, usando ad esempio le bacche, oppure di gemmoderivato in gocce, come quello di Remedia Rosa Canina Giovani Getti, oppure, sempre di Remedia, il composto "Difese" che associa alla rosa canina altre valide erbe officinali come ribes nero e betulla.

 

L'estratto di Rosa Canina si trova comunemente anche negli integratori di vitamina C: ottimo quello proposto da Bios Line "Principium Super C" che contiene anche camu camu, frutto della foresta amazzonica ricco di questa importante vitamina.

 

Semi di Pompelmo: antimicrobico naturale

  

L'estratto di semi di pompelmo ha proprietà antimicrobiche che sono state testate scientificamente: questo rimedio si è infatti rivelato efficace contro diversi batteri patogeni, quasi al pari di un antibiotico. (6)
Come gli altri fitoterapici, è disponibile in estratto secco, oppure come componente di efficaci rimedi naturali contro il raffreddore. Uno di questi è Apix Propoli Flu Fast, che coniuga le proprietà dei semi di pompelmo, con quelli della propoli, del miele e della vitamina C. 

 

Edera per calmare la tosse

  

raffreddore-rimedi-naturali-edera-marketplace-etico

  

In caso di tosse e forte presenza di catarro, l'Edera è un altro rimedio erboristico che può fare al caso tuo.

 
L'edera è una pianta sempreverde presente in molti dei nostri giardini, che ha molte proprietà benefiche, specialmente in presenza di malattie dell'apparato respiratorio, con molto muco e catarro. Anche in questo caso non si tratta di un rimedio della nonna senza basi scientifiche, ma vi sono prove che l'estratto di questa pianta sia un ottimo espettorante efficace non solo negli adulti, ma anche negli adolescenti e bambini di età superiore ai 2 anni. (7)
Uno studio condotto nel 2012 che aveva lo scopo di indagare la sicurezza e l'efficacia dell'edera nel trattare la tosse nei bambini afferma che "Due formulazioni galeniche di un estratto di erbe di edera, sciroppo e gocce per la tosse, sono state testate per la loro efficacia e sicurezza nel trattamento pediatrico di tosse e bronchite in due studi indipendenti [...] Duecentosessantotto bambini di età compresa tra 0 e 12 anni sono stati trattati con uno dei due preparati per un massimo di 14 giorni. [...]. Alla fine dello studio, i principali sintomi di rinite, tosse e muco viscoso, sono stati riscontrati solo lievemente espressi o assenti nel 93, 94,2 e 97,7% dei casi. L'effetto globale è stato valutato come "buono" o "molto buono" nel 96,5% dei casi. Tollerabilità e conformità sono state trovate da "buone" a "molto buone" nel 99% (sciroppo) e nel 100% (gocce) dei pazienti al completamento dello studio." (8)

 

L'edera quindi è da considerarsi assolutamente un valido rimedio con proprietà antinfiammatorie, sedative della tosse, specialmente quella grassa, grazie alla sua azione broncospasmolitica ed espettorante. La puoi trovare fra i principi attivi nella linea Larimucil Tosse e Gola di Bios Line.

 

Rimedi naturali per il naso tappato

 

Naso otturato, naso che cola, difficoltà a respirare e spesso a prendere sonno sono i classici fastidi provocati dalle malattie da raffreddamento.

Come prima cosa, è necessario non dimenticare mai di idratarsi: bevi quindi sempre molta acqua e tisane, è davvero molto importante!
Per avere un po' di sollievo, può essere certamente utile fare suffumigi con oli essenziali (ne abbiamo parlato anche qui), che possono essere anche applicati sul petto diluiti in olio di mandorle, oppure usare prodotti specifici come lo spray nasale Apix Propoli che aiuta a rimuovere i depositi di muco nelle fosse nasali. Contiene Propoli, Semi di Pompelmo, oli essenziali di Pino Mugo, Cannella ed Eucalipto e Acido ialuronico, che forma una pellicola protettiva sulla mucosa nasale per proteggerla e lenirla. La sua formulazione delicata lo rende adatto anche a bambini e anziani.

Altrimenti, sempre utili sono i classici lavaggi nasali con fisiologica, che puoi preparare in casa con acqua e sale oppure acquistare in farmacia.

  
Rimedi per naso screpolato

 

 rimedi-raffreddore-naso-screpolato-marketplace-etico

 

Uno degli inconvenienti del raffreddore, delle decine di volte in cui ti soffi il naso, è senz'altro il naso rosso e screpolato, che oltre ad essere esteticamente non piacevole, provoca dolore e irritazione.
Per rimediare a questo fastidio, il burro di karité è un vero toccasana, dato che, grazie alle sue proprietà emollienti e cicatrizzanti, va a formare una pellicola o barriera sulla pelle danneggiata, permettendole di resistere ai continui sfregamenti e di rigenerarsi più velocemente. Per alleviare il fastidio che i nostri nasi rossi e irritati devono sopportare, Bios Line ha ideato una pomata emolliente molto efficace perché contiene non solo burro di karité, ma anche estratto di calendula, un potente cicatrizzante e lenitivo naturale.

 
I rimedi naturali per combattere tosse e raffreddore sono davvero molti; per comodità, può essere utile e più semplice scegliere in erboristeria dei preparati che coniughino le proprietà di diversi principi attivi, già pensati e dosati a seconda del sintomo da alleviare e dell'età. Le linee LarimucilApix Propoli di Bios Line possono essere la giusta soluzione.

 

Ricorda sempre però che i rimedi naturali sono sicuri, ma non privi di possibili effetti collaterali, ti invitiamo dunque a leggere sempre il foglietto illustrativo dei prodotti che acquisti, e, in caso di dubbio, specialmente se assumi farmaci o hai condizioni di salute particolari (allergie, intolleranze, ecc) a confrontarti sempre con il tuo medico di fiducia.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo non perderti i prossimi (insieme a sconti e nuovi prodotti): iscriviti alla newsletter da questa pagina

Non ti preoccupare non ne spediamo più di una alla settimana ;)

 

 

 

 

FONTI

 

1. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/common-cold/expert-answers/honey/faq-20058031
Oduwole O, et al. Honey for acute cough in children. Cochrane Database System Review. 2014;12:CD007094.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22419319


2. https://it.wikipedia.org/wiki/Propoli

 

3. Antibacterial properties of propolis (bee glue) Journal of the Royal Society of Medicine Volume 83 March 1990https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1292560/pdf/jrsocmed00138-0031.pdf

Propolis and Some of its Constituents Down-Regulate DNA Synthesis and Inflammatory Cytokine Production but Induce TGF-1 Production of
Human Immune Cells http://www.znaturforsch.com/ac/v58c/s58c0580.pdf

 

4. https://it.wikipedia.org/wiki/Rosa_canina
5 www.riza.it/benessere/erbe-e-fitoterapia/5427/rosa-canina-un-concentrato-di-vitamina-c.html

 

(6) https://www.sciencedirect.com/topics/agricultural-and-biological-sciences/grape-seed-extract
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12165191

 

(7) https://www.ema.europa.eu/en/documents/herbal-summary/ivy-leaf-summary-public_en-0.pdf

 

(8)https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22532491

 

Le informazioni fornite sl blog del Marketplace Etico sono a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico o di altri operatori sanitari abilitati (biologi nutrizionisti, odontoiatri, farmacisti, ecc).

 

 

Ultimi articoli del nostro blog